Unità di decontaminazione

Il D.M. 06/09/1994 prescrive che nelle procedure di bonifica di amianto, sia compatto che friabile, i lavoratori utilizzino unità di decontaminazione UDP (unità decontaminazione personale) provvista di: "Locale di Equipaggiamento (spogliatoio sporco), Locale Doccia e Locale Incontaminato (spogliatoio Pulito)"; per la rimozione dell’amianto friabile si utilizza anche un modulo come "Chiusa d’aria".
Analoga unità di decontaminazione si impiega anche per la pulizia dei sacchi di raccolta dell’amianto rimosso e per l’utensileria contaminata che vengono portati fuori dalla zona confinata, denominata UDM (unità decontaminazione materiale).
A.R.T. S.r.l. propone diversi tipi di unità di decontaminazione in funzione della logistica di cantiere e in base alla tipologia di amianto da smaltire: matrice compatta o matrice friabile.
Per i lavori di bonifica di amianto friabile si utilizza solitamente una UDP a quattro stadi, mentre per la bonifica dell’amianto in matrice compatta e come UDM, un'unità a tre stadi.
Alle UDP per il personale viene abbinata l’unità di filtrazione e riscaldamento acqua, mentre all’UDM viene solitamente abbinata solamente l’unità di filtrazione acqua.

Visualizza come

Prodotti per pagina

Prodotti per pagina

CATALOGO PRODOTTI

CATALOGO NOLEGGI

Contatti